Archivio

Archivio Agosto 2007

Give It Away – Stéphane Sednaoui (Director), Red Hot Chili Peppers (Artist)

31 Agosto 2007 Commenti chiusi

Song 2 – Sophie Muller (Director), Blur (Artist)

25 Agosto 2007 1 commento
Categorie:Cinema Tag: , , , , , ,

Untitled #1 – Floria Sigismondi (Director), Sigur Ròs (Artist)

19 Agosto 2007 3 commenti

Barrel of a Gun – Anton Corbijn (Director), Depeche Mode (Artist)

14 Agosto 2007 1 commento

Barrel of a Gun è un brano dei Depeche Mode contenuto nel cd Ultra, uscito nel 1997 a distanza di quattro anni dal precedente Songs of Faith and Devotion. Questo lasso di tempo è stato segnato principalmente dalla profonda, apparentemente senza via d’uscita, crisi vissuta da Dave Gahan, frontman della band ormai schiavo dell’eroina tanto da arrivare a tentare il suicidio (verrà salvato per un pelo dalla vasca dell’hotel in cui si trovava), la cui diretta conseguenza sarà l’abbandono del batterista Alan Wilder.
A fronte di tanti cambiamenti, significativo è il proseguimento della collaborazione artistica con Anton Corbijn che può così portare avanti il suo lavoro di sperimentazione insieme ai Depeche (ormai ridotti ai tre soli Fletcher, Gahan e Gore).

Il video-clip si riallaccia al testo della canzone – segnatamente, all’espressione "Whatever I’ve done I’ve been staring down the barrel of a gun" ovvero: qualunque cosa abbia fatto era come stare nella canna di una pistola – il cui significato allusivo è quello della condizione vissuta dallo stesso Gahan che fin dalle prime sequenze troviamo letteralmente immerso in una vasca in attesa che la dose faccia effetto, mentre poco prima dello stacco era steso su un letto preda di contorcimenti vari. Successivamente, lo vediamo muoversi in uno strano appartamento, alle prese con un nastro contenente tante piccole palline di un’imprecisata sostanza (la Sostanza, cui Gahan e il suo alterego – ma non troppo – non possono resistere). In questa prima parte, il video è caratterizzato dall’uso di colori dapprima molto accesi e poi freddi a seconda dell’ambiente di riferimento.

Prosegui la lettura…

Categorie:Cinema Tag: , , , , , , ,

All is Full of Love – Chris Cunningham (Director), Bjork (Artist)

10 Agosto 2007 Commenti chiusi
Categorie:Cinema Tag: , , , , , , ,

Fell in Love With a Girl – Michel Gondry (Director), The White Stripes (Artist)

7 Agosto 2007 Commenti chiusi

Walking in My Shoes – Anton Corbijn (Director), Depeche Mode (Artist)

3 Agosto 2007 1 commento

Il video-clip di Walking in my shoes, brano contenuto in Songs of Faith and Devotion del 1993, rappresenta l’apice creativo della fruttuosa collaborazione fra Anton Corbijn e i Depeche Mode, sodalizio avviatosi – con la regia di A question of time – a metà degli anni Ottanta ma che non si limiterà solo al campo dei video, bensì abbraccerà nella sua totalità (dalle cover degli album sino agli allestimenti live) la componente visiva della band.

Il fondamentale e stimolante apporto di Corbijn allo stile Depeche, raggiunge qui i vertici del suo talento immaginifico. Attraverso la fusione di ricchi, colti riferimenti pittorici – su tutti l’opera di Hyeronimus Bosch -, e il mantenimento/esasperazione dei propri stilemi (segnatamente, un bianco e nero molto contrastato affiancato ad immagini dai colori accesi, sovente granulosi), Corbijn riesce ad illustrare, nei pochi ma densi minuti (5 per l’esattezza) di durata del clip, un microcosmo autonomo popolato da singolari figure, umane e non, "sequenza di stupendi scatti tra solitudine contemporanea e medievalismi acidi" (Domenico Liggeri), riprese in campo lungo o primo piano, sfruttando l’effetto di profondità dato dal pur posticcio sfondo sfondo, ritoccato al chroma key.

Prosegui la lettura…

Le Vent Nous Portera – Alex & Martin (Director), Noir Désir (Artist)

2 Agosto 2007 Commenti chiusi

Da oggi un video-clip al giorno. Non è la cura che vi prescrivo obbligatoriamente, semplicemente un dovuto omaggio a un arte – perché quella del video-clip lo è davvero – da considerare sotto la giusta ottica, ovvero non l’anticamera del cinema ma un percorso paralello, tecnicamente lungimirante e pregnante dal punto di vista narrativo. Perché racchiudere in pochi minuti una storia – o più di una – non è affatto una cosa facile.

Prosegui la lettura…

Categorie:Cinema Tag: , , , , , , , ,